Come conservare i filamenti di stampa 3d

Conservare i filamenti di stampa 3D in modo corretto

box per filamanti - conservare i filamentiQuando vuoi conservare i filamenti, fare attenzione che il materiale non sia esposto a forte umidità. Per alcuni materiali filamentosi, come il PLA, questo può comportare un deterioramento delle proprietà di stampa o della qualità del risultato finale. I materiali sensibili ai raggi UV devono essere tenuti lontani da fonti di luce adeguate. Anche in questo caso il filamento potrebbe altrimenti scolorirsi o addirittura decomporsi lentamente. Questo può manifestarsi in seguito, tra l’altro, quando il filamento si rompe così spesso durante la stampa da rendere praticamente impossibile realizzare la stampa.

Nel caso in cui sia improbabile che il filamento venga utilizzato per un lungo periodo di tempo dopo la consegna, è meglio lasciarlo nell’imballaggio plastico sigillato in cui viene normalmente consegnato. Questo normalmente ha un’umidità molto più bassa rispetto all’ambiente circostante. Uno scaffale standard in un magazzino asciutto e buio è normalmente sufficiente per conservare in sicurezza il filamento ancora confezionato.

Vanno evitate anche temperature elevate. Ciò può tradursi in materiale fragile o, in casi estremi, nell’adesione di un intero rotolo di PLA. Se, come la maggior parte degli appassionati, non c’è modo di ottenere filamenti nuovi da questo tipo di filamenti, l’unica opzione è quella di smaltirli.

Conservare i filamenti con box per filamenti

Una cosiddetta box per i filamenti aiuta a conservare correttamente il filamento. Protegge il materiale da influssi ambientali dannosi anche dopo l’apertura dell’imballaggio sigillato. In questo modo si assicura che il rotolo aperto rimanga pronto all’uso il più a lungo possibile. Questo è un elemento importante per la produzione di una stampa convincente. Di solito non è necessario rimuovere il filamento dal rotolo relativo e questo rende più difficile il successivo utilizzo nella stampa 3D. Prima di tutto, dovrebbe essere riavvolto.

Ultimo aggiornamento 2019-11-11 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Tieni asciutto il tuo filamento con il silica gel (gel di silice)

silica gel - gel di silicePer mantenere l’umidità lontana dai filamenti, ci si può ispirare alla fornitura di vari produttori. Spesso mettono un pacchetto di gel di silice nella confezione sigillata sottovuoto. La maggior parte dell’umidità residua viene conservata nel silica gel e tenuta lontana dal materiale di stampa. L’uso del silica gel o di una sostanza deumidificante simile è consigliato anche per la conservazione a casa o sul lavoro. Questo dovrebbe essere conservatocome già accennato insieme al filamento in un contenitore ermetico (box per filamenti). In combinazione con lo stoccaggio in un locale il più asciutto possibile, i rulli sono così ampiamente protetti dai danni da umidità. La quantità di gel di silice deve essere adattata all’umidità dell’ambiente. La soluzione ideale, tuttavia, è che il locale di stoccaggio per i vari contenitori di filamenti abbia già un livello di umidità relativamente basso.

La scelta del materiale giusto offre anche un’ulteriore protezione: il PLA di bassa qualità reagisce generalmente in modo più sensibile all’umidità rispetto alle varianti di qualità superiore. I principianti che spesso hanno problemi con il loro filamento spesso vogliono cambiare il prodotto o il produttore che stanno usando.

Ultimo aggiornamento 2019-11-11 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Conclusione

Se si desidera ottenere buoni risultati in modo permanente con la propria stampante 3D, è importante conservare correttamente i filamenti. Tuttavia, l’alternativa migliore è quella di acquistare solo quanto necessario per la propria stampante 3D.