Guida ai filamenti stampa 3D 2017/2018 Filamento ABS o PLA?

Cos’è un filamento 3D?

Nell’ambito della stampa 3D, per filamento si intende il materiale utilizzato per formare il modello tridimensionale reale. filamenti stampa 3dA seconda della destinazione d’uso del risultato finale vengono impiegati diversi filamenti. Le ragioni sono da ricercarsi nelle loro diverse specifiche materialistiche. I filamenti stampa 3D vengono solitamente forniti sotto forma di filo lungo avvolto in una bobina. La meccanica della stampante la trascina nell’estrusore dove viene riscaldata fino alla temperatura necessaria per la lavorazione (che varia a seconda dei materiali). Prima di provare un nuovo tipo di filamento, bisogna assicurarsi che la stampante 3D possa lavorare con esso. Un aspetto da tenere in considerazione, ad esempio, è lo spessore massimo consentito del filamento che il dispositivo è in grado di elaborare.

Quali tipi di filamenti stampa 3D esistono?

Negli anni è stato creato un ampio assortimento di materiali diversi per gli utenti. Nel settore amatoriale della stampa 3D, l’uso del filamento PLA è quello più comune. Molte aziende più piccole e hobbisti esperti preferiscono il filamento ABS come materiale base. Tuttavia, vengono utilizzati anche altri materiali. Ad esempio, un dispositivo adatto può anche stampare un modello 3D utilizzando grandi quantità di legno. Questi filamenti di legno sono costituiti da un miscuglio di granella e un materiale sintetico simile al PLA. Pertanto, non si tratta di legno puro. Solo attraverso questa elaborazione con dispositivi convenzionali è abilitata. Questo e altri tipi di filamenti sono brevemente presentati di seguito:

Filamento PLA

filamento PLAIl filamento PLA è un sintetico che viene lavorato ad una temperatura di circa 190-210° Celsius. I dispositivi idonei devono riscaldare il filamento a questa temperatura durante la stampa. La base per la produzione del filamento PLA è l’amido di mais. Il materiale è interessante per i principianti grazie al prezzo contenuto e alle proprietà relativamente semplici. Va anche detto che non c’è nulla come il filamento PLA. Il filamento che è solitamente acquistabile sul mercato contiene anche altri ingredienti.

In questo modo si possono influenzare più proprietà dei materiali. Tutti coloro che intendono pianificare un progetto più ampio dovrebbero quindi prima approfondire l’argomento prima di scegliere uno specifico filamento PLA. Per principianti e hobbisti, l’esatta composizione del filamento è raramente degna di nota. Il PLA di solito può anche essere lavorato con un dispositivo che non ha un piatto di stampa riscaldabile. Chi vuole provare la stampa 3D come un hobby a lungo termine e provare vari tipi di filamenti si divertirà di più con un dispositivo dotato di un letto di calore.

Ultimo aggiornamento 2018-05-27 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

I pro e i contro dei filamenti PLA:

In ambienti con temperature elevate, come ad esempio macchine operatrici in cui si potrebbe creare calore per attrito, le strutture in filamenti di PLA non dovrebbero essere utilizzate. Come regola empirica, si può dire che ovunque la temperatura sia sgradevole per la pelle umana, anche l’uso del PLA dovrebbe essere considerato critico. Il calore può causare una forte diminuzione della stabilità delle meccaniche. Tuttavia, per l’utilizzo a temperatura ambiente senza grandi carichi meccanici, le stampe sono solitamente molto adeguate. In questo modo il filamento PLA può essere utilizzato senza problemi per la lavorazione di figure e oggetti d’arte similari.

  • La stampa e la lavorazione sono più semplici
  • Le proprietà meccaniche sono un vantaggio
  • Il prezzo d’acquisto è relativamente basso
  • La dimensione del Warping è piuttosto bassa
  • Più stabile rispetto all’ABS
  • Si crea solo una piccola quantità d’odore
  • Un buon letto di stampa è indispensabile per buoni risultati di stampa
  • Dalla temperatura di 60 gradi Celsius, il materiale comincia a perdere consistenza e diventa morbido
  • È richiesto una ventola aggiuntiva per il raffreddamento dei componenti durante la stampa

Filamento ABS

Anche il filamento ABS appartiene al gruppo dei filamenti sintetici. Tuttavia, l’ABS differisce dal PLA per le sue proprietà dei materiali. filamento ABSL’ABS è più resistente agli agenti atmosferici rispetto al PLA, il che lo rende più adatto per la stampa di oggetti destinati ad un uso esterno. Anche se il filamento ABS è più stabile del PLA quando viene esposto a temperature più elevate, la maggior parte delle stampe non è raccomandabile in ambienti con temperature ambiente superiori a 95° C.

Tuttavia, questo è solitamente già sufficiente per la maggior parte degli usi nel campo della stampa hobbistica. Con la sua tendenza a rompersi meno facilmente, il filamento ABS è adatto anche per la stampa di strutture che devono sopportare carichi maggiori. In questo caso, si dovrebbe prendere in considerazione anche il meno utilizzato e-module.

L’ABS fa parte anche dei sintetici completi della stampa 3D e non deve essere sottoposto a sollecitazioni meccaniche in modo illimitato.

Ci sono materiali che spesso si adattano meglio di altri ad applicazioni speciali. In questo caso, tuttavia, è sempre necessario valutare i costi e i benefici effettivi.

Le stampanti con piatto riscaldato semplificano notevolmente l’utilizzo dei filamenti ABS, in quanto ciò evita la possibilità di deformare il tipo di filamento. In caso di deformazione, il materiale viene deformato durante il processo di stampa e si diventa quindi in un prodotto inutilizzabile. La causa di questo effetto è la tensione termica che deriva dalle differenze di temperatura nel materiale. Questi sono abbinati ad un letto di stampa “freddo”.

Ultimo aggiornamento 2018-05-27 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

I pro e i contro dei filamenti PLA:

  • I costi della stampa sono piuttosto bassi
  • La struttura del materiale è molto solida fino a circa 95 °C
  • Le parti delle costruzioni sono facili da pulire utilizzando vapore di acetone
  • I filamenti ABS sono più morbidi e lisci rispetto ai filamenti PLA
  • Il post-processing è relativamente semplice
  • La temperatura di stampa è piuttosto alta, 210 °C
  • A causa delle sue proprietà termiche, l’ABS tende ad avere un warp più veloce rispetto al PLA
  • Durante il processo di stampa è necessaria una ventilazione sufficiente siccome gli odori possono essere sgradevoli
  • Il materiale non deve essere inalato essendo tossico in certa misura

Concludendo: Quali filamenti stampa 3d dovrei acquistare?

Sia l’ABS che il PLA hanno pro e contro. Se sei un principiante, il filamento PLA è più idoneo per i tuoi scopi. Si dovrebbe comunque essere certi di ciò che si deve stampare. Alcuni esempi di lavoro con il PLA sono: figure piccole, giocattoli ed elementi operativi. Con i pannelli in ABS, si possono modellare anche articoli da cucina e caschi di sicurezza.