Anycubic Photon stampante 3d

Anycubic Photon Stampante 3D

Prezzo non disponibile

➥ vedi l'offerta su Amazon*
Aggiungi al carrellospedizione entro 1-2 giorni

  • Ordine sicuro
  • In cooperazione con partner affiliate

* aggiornato il 19. Gennaio 2020 alle ore 1:27


Descrizione prodotto

Anycubic Photon e Anycubic Photon S una stampante 3D economica a base di resina

stampante 3d a resina economica Anycubic PhotonLa stampa 3D a resina, spesso chiamata stampa 3D SLA o DLP è una tecnica diversa di cui gli utenti a tipo domestico normalmente fanno uso. Questa tecnica ha una serie di limiti specifici, specialmente per i principianti, che nel campo delle stampante con filamenti non si riscronte. L’uso di una stampante 3D a resina richiede un elevato numero di impostazioni per essere certi di usarla in modo sicuro, così come la cura della stampa e la pulizia con l’alcool. Fortunatamente, la stampante 3D Anycubic Photon viene fornito con un paio di guanti, una maschera protettiva e un raschietto di plastica, in modo da poterla utilizzare senza entrare in contatto con la resina tra le mani o addirittura respirandone. Inoltre la Photon S viene fornita anche con una bottiglia di resina, facendovi risparmiare tempo e denaro e lasciandovi iniziare subito a stampare.

La maggior parte delle stampanti 3D che utilizzano un filamento per lavori di precisione hanno uno strato di circa 0,1 mm di spessore. La Photon ha soltanto un livello di spessore fino a 0,024 mm, un livello talmente sottile che le linee di strato per l’occhio umano non sono visibili. Il più grande vantaggio usando l’Anycubic Photon è caratterizzato dal prezzo molto conveniente. Per meno di 500 Euro per la versione S e addiritura per meno di 400 Euro per la versione standard, è possibilie acquistare una stampante che offre la stessa qualità di quella delle apparecchiature due volte, se non tre volte, più care.

Anycubic Photon & Photon S a confronto

Modello
Anycubic Photon
Anycubic Photon S
Immagine
Anycubic Stampante 3D Photon con schermo LCD da 2K a luce UV MARS Printer offline Slicer veloce e un volume di stampa di 115x65x155 mm
ANYCUBIC Stampante 3D Photon S LCD per Fotopolimerizzante MARS UV doppio asse Z Smart Touch Colori Screen Printer Offline Stampa 3D Dimensioni 115x65x165mm, Bianco
Area di stampa
116 x 55 x 165mm
116 x 55 x 165mm
Spessore strato
0.01 - 0.2 mm
0.01 - 0.2 mm
Velocità stampa
10 mm/h
20 mm/h
Asse Z
asta singola
Doppia guida lineare
Anti-aliasing
Fonte di luce
UV LED
UV Matrix
Prime
Prezzo
359,99 EUR
439,99 EUR
Offerta migliore
Modello
Anycubic Photon
Immagine
Anycubic Stampante 3D Photon con schermo LCD da 2K a luce UV MARS Printer offline Slicer veloce e un volume di stampa di 115x65x155 mm
Area di stampa
116 x 55 x 165mm
Spessore strato
0.01 - 0.2 mm
Velocità stampa
10 mm/h
Asse Z
asta singola
Anti-aliasing
Fonte di luce
UV LED
Prime
Prezzo
359,99 EUR
Offerta migliore
Modello
Anycubic Photon S
Immagine
ANYCUBIC Stampante 3D Photon S LCD per Fotopolimerizzante MARS UV doppio asse Z Smart Touch Colori Screen Printer Offline Stampa 3D Dimensioni 115x65x165mm, Bianco
Area di stampa
116 x 55 x 165mm
Spessore strato
0.01 - 0.2 mm
Velocità stampa
20 mm/h
Asse Z
Doppia guida lineare
Anti-aliasing
Fonte di luce
UV Matrix
Prime
Prezzo
439,99 EUR
Offerta migliore

Ultimo aggiornamento 2020-01-19 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Design

Anycubic Photon S recensioneIl dispositivo si può acquistare sia in nero che in bianco (versione S) per la versione standard è disponibile solo il nero. La struttura per entrambe le stampenti è circondato da un pannello di vetro. Per non essere esposti alla luce UV, il vetro è tutto rivestito di colore blu intenso, in modo che le luci UV vengano filtrate. Nella parte anteriore è presente il pannello touchscreen, mentre sul lato destro sono presenti il pulsante di accensione e spegnimento e la porta USB.

All’interno, è possibile aprire il coperchio e regolare la piattaforma in base alle dimensioni del pezzo da proiettare. Tutte le operazioni e le caratteristiche del dispositivo vengono gestite attraverso il display LCD da 2,8 pollici. Il design che si desidera creare può essere creato utilizzando la porta USB dove è possibile aggiungere il design e la scenografia attraverso il touchscreen. È inoltre possibile vedere lo stato di avanzamento del processo di lavoro della stampante.

La Photon è di ottima qualità di fabbricazione per quanto riguarda il rapporto qualità-prezzo, anche se alcuni componenti sono chiaramente più economici di quanto potremmo desiderare. Nessuno dei componenti strutturali è comunque compromesso, e la placca di montaggio e l’asta a vite dell’asse Z sono solidi, mentre il serbatoio per la resina anodizzata ha una sensazione di grande solidità.  L’unica caratteristica meno brillante della Photon potrebbe essere la dimensione della base. A soli 5,5 pollici per 3 pollici, la plancia del Photon è piccola. Questo potrebbe essere un problema, ma dipende dal vostro utilizzo. La maggior parte degli utenti che si interessano a stampanti 3D DLP probabilmente desidera realizzare modelli piccoli e ben definiti con molti dettagli. Se questo è il caso, una piccola piastra non sarà un ostacolo.

Anycubic Photon vs Anycubic Photon S

La Anycubic Photon e la Photon S sono dispositivi che hanno caratteristiche sostanzialmente uguali. Condividono molte delle stesse prestazioni, Il volume di stampa per entrambi è di 115 x 65 x 155  da 405 nm. Le parti più importanti, compreso il rivestimento esterno, sono realizzate in plastica dura per la versione S al contrario del corpo in alluminio della Photon.. Con la versione Photon si ottiene una struttura solida con componenti affidabili. La Photon utilizza uno schermo a LCD 2K, che è diventato lo standard tra le stampanti SLA in questa fascia entry-level. La stampante è in grado di  realizzare modelli con dettagli eccezionali fino a 20 micron. Inoltre, il firmware della Photon è stato aggiornato per aggiungere una funzione anti-aliasing per ottenere stampe ancora più uniformi.

Il processo di stampa con la Photon S è un po’ più veloce, grazie anche all’aggiornamento dell’array di LED sotto lo schermo. Questo rende i tempi di stampa per ogni strato leggermente più rapidi. Come la versione standard, la Photon S offre una semplice connettività USB offline. Fortunatamente, l’interfaccia e il touchscreen dell’Anycubic Photon S sono stati aggiornati, rendendo l’esperienza più fluida e affidabile.

Anche per l’anti-aliasing è disponibile con entrambe le stampanti, il che aiuta a rendere i modelli ancora più uniformi come se fossero stampati a una risoluzione superiore. Sia la versione Photon che la Photon S sono facili da impostare e da usare. A questo punto, sappiamo che entrambe le stampanti sono semplici da utilizzare, occupano la stessa quantità di spazio e utilizzano le stesse opzioni di connettività limitate.

Le differenze principali

Cosa giustifica la differenza di quasi 100 €  fra la Photon e la Photon S? Insomma, Anycubic ha ricevuto feedback dalla comunità dopo il lancio della Photon e ha implementato alcuni dei cambiamenti che i clienti desideravano. Tra cui una maggiore stabilità sull’asse Z della Photon S grazie alle doppie aste a Z invece dell’asta singola della Photon. Ciò significa una minore variazione attraverso l’asse Z, che si traduce in un numero ancora minore di artefatti e in una minore visibilità di stratificazione durante la stampa.

Inolttre il touchscreen ha subìto una modifica. Il touchscreen della Photon S è più grande, più reattivo e ha un’interfaccia più intuitiva e facile da usare. Visto il problema del touchscreen poco reattivo della Photon, questo ha rappresentato un aspetto problematico per molti clienti. In aggiunta, la versione S, al suo interno, fornisce anche una luminosità leggermente più potente che assicura circa 10W di potenza in più. Ciò consente tempi di stampa leggermente più rapidi. Inoltre. L’Anycubic Photn S è superiore alla versione standard, in quanto utilizza un involucro in alluminio invece che in plastica. Dal momento che questo aggiornamento non mostra alcun effetto sulla qualità di stampa, è quindi abbastanza ovvio ignorarlo.

Stampare con l’Anicubic Photon con la resina

Il lavoro con la stampante è molto semplice, basta inserire il valore dal drive USB, quindi selezionare il file dal touchscreen LCD e si è pronti per stampare. Ma prima di iniziare a usare la stampante 3D a resina, ci sono molte altre cose di tenere in considerazione.

  • Il modello che si desidera realizzare deve essere disegnato/creato in una versione 3D. Ci sono molti modelli 3D per una stampante 3D che potete scaricare. Il prossimo step è avere un software che prepara i file. È possibile utilizzare qualsiasi software, purché generi file per stampanti 3D. Una di queste applicazioni è Cura Software. Questo software non solo rende il lettore di file per la stampante, ma è anche possibile creare i propri o modificare qualsiasi file a proprio piacimento.
  • Una volta scaricato il software, è possibile importare il file del modello 3D o crearne uno proprio. Qui, oltre al design, dovete assicurarvi e stare molto attenti all’altezza e alle misure, in modo che il risultato finale sia quello che volete che sia. Una volta che avete tutto impostato, salvate questo file sull’unità USB in dotazione o su qualsiasi unità USB. In seguito collegare l’unità USB alla porta USB della stampante 3D Photon. Accendere la stampante premendo il pulsante di accensione. Assicurarsi di avere abbastanza resina fotosensibile per la stampante per completare l’intera stampa.

Uno dei migliori effetti di stampare con la tecnica DLP e l’anicubic Photon è che ogni strato impiega lo stesso tempo di stampa, non importa quanto grande sia. È il tempo che impiega la resina per polimerizzare. La polimerizzazione di un punto o di una grande area richiede lo stesso tempo. In questo modo si ottiene la migliore efficienza quando si stampano più modelli.

Quale versione scegliere?

Quale versione scegliere dipende dal fatto se le modifiche apportate sono utili per il vostro uso quotidiano o meno.. Se avete abbastanza budget a disposizione, volete un touchscreen migliore e un asse Z migliorato, allora optate per la Photon S. Tuttavia, anche se siete già in possesso della versione standard e state pensando di aggiornarla, le differenze sono minime, quindi non abbiate dubbi se avete già una Photon e non avete il budget per un upgrade. L’anti-aliasing è ormai disponibile anche sulla versione standard, e a un prezzo significativamente più economico.


Tipo Stampante 3D completo
Marca Anycubic
Materiale Resina
caratteristiche Pannello LCD
prezzo fino a 500 Euro
Anycubic Photon Stampante 3D

Prezzo non disponibile

➥ vedi l'offerta su Amazon*
spedizione entro 1-2 giorni

* aggiornato il 19. Gennaio 2020 alle ore 1:27

altri prodotti

Wanhao Duplicator 6 Stampante 3D

799,00 €*iva inc.
*aggiornato il 18.01.2020 alle ore 22:29

ANYCUBIC Chiron FDM

Prezzo non disponibile
 
*aggiornato il 18.01.2020 alle ore 23:54

Geeetech® Prusa I3 Pro B stampante 3D Kit fai da te

193,60 €*280,00 €iva inc.
*aggiornato il 18.01.2020 alle ore 22:45

Anycubic Stampante 3D i3 Mega con pannello touch

Prezzo non disponibile
 
*aggiornato il 18.01.2020 alle ore 19:23